V5000 CPR Call Blocker funziona perfettamente con il router per fibra ottica FTTC di TIM

Avevo comprato questo blocca chiamate ad Aprile ed ero poco fiducioso. Invece dopo svariati mesi sono assai soddisfatto. Da una media di 20-30 chiamate pubblicitarie aggressive al giorno sono passato a 4 totali da aprile ad oggi. E tutti i numeri sono stati aggiunti alla lista dei 1500 numeri disponibili. Evidentemente gli altri sono già registrati nei 5000 presenti nell’apparecchio.

L’uso è semplice: si può usare sia il pulsante di blocco che la tastiera del telefono inviando un codice (# seguito da 2) mentre si ascolta la chiamata, utile quando come nel mio caso l’apparato si trova presso il modem e non presso i singoli telefoni della casa. Consigliato a tutti.

Tagged with:
Pubblicato su News

I pericoli di una legislazione frettolosa

Di Giovanni Duni.

Il dibattito televisivo tra Matteo Renzi e Gustavo Zagrebelsky ha avuto ampio risalto nel mondo politico e nella stampa. Tuttavia un punto importante dell’impostazione di Zagrebelsky è sfuggito ai più, probabilmente perché spiazzava sia i favorevoli al SÌ sia i fautori del NO.

Read more ›

Tagged with: , , , , , , , , , ,
Pubblicato su Politica, Politics

Interventi di riqualificazione marciapiedi nelle vie Pontano Tommaseo e Goldoni

mapimageCome scritto nell’articolo della Testata Giornalistica Quotidiana del Comune di Cagliari e come riportato sul profilo Facebook del Sindaco Massimo Zedda, oggi 7 Settembre 2015 sono iniziati i lavori di riqualificazione dei marciapiedi del complesso di Via Gioviano Pontano, che si affacciano anche sulle Vie Matteo Maria Boiardo, Niccolò Tommaseo,  e Carlo Goldoni. In entrambe le pagine ho inserito il mio commento sottostante:


Grazie a questa Amministrazione Comunale viene accolta finalmente (!!!) una richiesta mai ascoltata di manutenzione, sancita in una convenzione del 1966 che pero’ non si limita ai soli marciapiedi, ma anche ai porticati e marciapiedi fuori profilo, al verde pubblico, all’illuminazione, alle strade che generano traffico veicolare incontrollato (manca la segnaletica orizzontale e veriticale), parcheggio selvaggio, e che per la tipologia di via chiusa, crea enorme disagio ai residenti e danno all’autorimessa sottostante e ai proprietari dei box. Si spera quindi che il Sindaco Massimo Zedda, tramite il servizio Cagliari Gestione Strade, porti avanti anche gli altri interventi previsti nella convenzione suddetta, richiesti per DECENNI sia dai residenti ed esercenti del complesso, che dai proprietari dei box e dagli amministratori dei condominii, passati e presenti. Ad esempio il sottoscritto, amministratore del civico 22 (in prossimità di porticati pericolanti e transenne stradali e di due alberi immensi le cui chiome e radici creano disagi e danni) e dell’autorimessa sottostante via Pontano (principale danneggiata dall’incuria delle strutture soprastanti) ha dall’inizio del Suo mandato preso a cuore la questione. Ciò si è tradotto dapprima nei due incontri con l’Assessore Coni (uno a Villa Muscas il 3-2-2014 e l’altro richiesto esplicitamente dal sottoscritto durante tale incontro per un sopralluogo avvenuto poi la settimana successiva in Via Pontano), successivamente in un’alternanza di PEC di denunce corredate da foto firmate digitalmente inviate all’Amministrazione Comunale e agli altri enti preposti alla sicurezza dei cittadini, e di incontri presso gli uffici dell’Amministrazione Comunale sempre alla presenza dell’Assessore e Vicesindaco Dott.ssa Marras e nel cui ultimo incontro tenutosi il 3 Aprile 2015, oltre a ribadire la necessità di una convocazione ufficiale congiunta di tutti gli amministratori e consiglieri dei condominii del complesso, con la convenzione alla mano e con foto recenti è stata anche ribadita l’importanza degli altri aspetti strutturali del complesso sopra citati.

Evidentemente l’Amministrazione non è rimasta sorda e cieca a tali segnalazioni, visto che la settimana scorsa alcuni tecnici del Comune hanno effettuato rilevamenti ed interviste ad abitanti ed esercenti, preannunciando l’intervento imminente di cui all’articolo commentato.

Tagged with: , , , , , , , , , , , , ,
Pubblicato su Uncategorized

From Google Drive to Google Plus Photos

The Net is full of articles and tutorials about having Google Drive photos and videos on Google Plus Photos Service in order to share or edit them but it is, at the present date, my full experience as a deep Google Apps’ user, with some tips and tricks.

First of all there three way to have your Google Drive photos and videos also in Google Plus Photos.

  1. Manually uploading (or Auto Backuping with the Auto Backup App or Desktop Application) them from your HDD or SSD, but in this way you are going to occupy double the space and taking double the time to upload;
  2. Automatically loading folders as albums (no possibility to have a tree organization) flagging the settings feature “Show Drive photos and videos in your photo library
  3. Manually loading the photos directly from Google Drive without uploading it from your computer.

The next is a workaround tutorial to get back the removed album to Google Plus Photos. Of course, you had to be activated in the Google Plus settings, the feature about seeing Google Drive photos in Google Plus.

Read more ›

Pubblicato su Google

A pleasant and unexpected interview for BBC Capital

default-capital-imageOn 5th September 2014 I had been contacted by the UK-based journalist Lennox Morrison because she was writing an article on collecting fountain pens for BBC Capital. She asked me if I was free for a telephone/skype interview of about 20 minutes on Monday 8th September in the first afternoon.

She’d like to ask me about when and why I became interested in fountain pens and writing instruments, whether I do so purely for pleasure or also for profit, which pens are particularly special for me. Also, if I have advice for other collectors on where to start, where to buy, how to look after my collection etc.

So after some message we agreed for the interview, that, let me sincerly tell, it was very pleasant and it last around 40 minutes.

The article has been published today, thursday 4th December 2014, in the Capital section of BBC main site. In this page you can read the full interview, while there for International readers, and there for UK only, you can read the full article with other extracts to other collectors like me.

Read more ›

Tagged with: , , , , , ,
Pubblicato su News, Opinions
  • Legge di Bilancio. Al via il bonus verde per terrazzi e giardini
    Sarà, di 20 miliardi la manovra per il 2018. La legge di bilancio, conterrà poche grandi misure: gran parte delle risorse saranno assorbite dall'eliminazione della clausola di salvaguardia sull'Iva.All'interno della manovra occhi puntati anche all'ecobonus per l'edilizia. Il Governo inizialmente stava lavorando per una stabilizzazion […]
  • Danni da parti comuni, è vero che paga solo l'assicurazione?
    Nel condominio in cui vivo si è rotta una tubazione dell'impianto fognario che ha causato danni al deposito di mia proprietà al piano interrato.Siccome abbiamo un assicurazione per questo genere d'incidenti, l'amministratore l'ha prontamente attività.È venuto a fare un sopralluogo il perito e adesso sto aspettando la quantificazione del d […]
  • Nuovi adempimenti a carico degli amministratori di condominio e proprietari di edifici ricompresi nelle aree a rischio di inondazione
    La nuova ordinanza del sindaco Marco Bucci sugli adempimenti degli amministratori e proprietari di edifici (norme comportamentali e di auto-protezione) ricompresi nelle aree a rischio di inondazione, scatena la polemica di tutti.Viene imposto agli amministratori di condominio (in caso di allerta) di “proteggere con paratie o sacchi di sabbia i locali che si […]
  • Equo compenso all'amministratore di condominio: marcia indietro!
    Apprendiamo, con non poco stupore, che il Governo avrebbe deciso di fare marcia indietro rispetto al tema dell'equo compenso, da riconoscere alle categorie di professionisti non ordinistiche.Alcuni dispacci di agenzia riferiscono che quanto riportato nell' “emendamento Sacconi”, ovverosia che anche un professionista come un amministratore di condom […]
  • Apertura del passo carraio sul cortile comune a favore di uno dei condomini. E'necessario il consenso degli altri.
    L'apertura di un passo carraio sulla cosa comune, implica la costituzione ex novo di una servitù di passaggio a carico del bene comune, in favore di un immobile di proprietà esclusiva di uno solo dei comunisti, con invadenza pregiudizievole dei diritti di uso dell'area cortilizia comune.“Stop al passo carraio sul cortile comune aperto in favore di […]
  • Ti disturba il rumore del condòmino vicino? Se siete in pochi non è reato
    Se il vicino è rumoroso, ma non troppo.Classico caso, il vicino del piano di sopra è rumoroso, oppure semplicemente vive, magari una vita una po' più intensa o almeno più movimentata, diciamo così, della nostra. E noi – qualche volta per invidia? Per noia? Chi lo sa – ma tante volte per pura e semplice esasperazione non sappiamo più come fare per conviv […]
  • Quando uno stupido stereotipo può pregiudicare la figura dell'amministratore di condominio.
    “Sei un ladro!”. Forse non lo abbiamo mai sentito dire apertamente, a parole. Ma è qualcosa che aleggia nell'aere, che sentiamo con un senso diverso dai soliti cinque. Molto spesso capita che un consesso di condòmini, per una causa scatenante non meglio identificata, inizi a pensare che l'amministratore sia artefice di qualche magheggio monetario.= […]
  • Fitness, musica ad alto volume e urla del trainer. Il titolare della palestra deve risarcire i vicini
    La questione. Tizio era stato imputato per la contravvenzione di cui all'art. 659 comma 1 c.p. nella sua qualità di titolare della palestra in quanto arrecava disturbo al riposo e all'occupazione dei residenti limitrofi utilizzando, durante l'esercizio dell'attività, strumenti di diffusione sonora che diffondevano la musica ad alto volume […]
  • Rumori in condominio. Responsabile il proprietario del cane che abbaia disturbando i vicini
    L'attitudine dei rumori a disturbare il riposo o le occupazioni delle persone può essere accertata dal giudice da elementi probatori di diversa natura, quali le dichiarazioni di coloro che sono in grado di riferire le caratteristiche e gli effetti dei rumori percepiti.=> Immissioni da abbaiare di cani. E' responsabile la proprietaria.“Lasciar li […]
  • Polizza dell'amministratore di condominio, alcune precisazioni
    L'art. 1882 del codice civile definisce l'assicurazione come quel contratto attraverso il quale un soggetto, definito assicuratore, si obbliga a rivalere un altro soggetto, l'assicurato, dietro il pagamento di un premio e nei i limiti convenuti, del danno ad esso prodotto da un sinistro, oppure a pagare un capitale o una rendita al verificarsi […]
Statistiche del Blog
  • 39,515 hits
Categorie
Archivi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: