A volte investire le persone… è legale!!

Ero appena uscito dall’ufficio dopo aver cercato sul gps e per conferma su internet il locale in cui dovevo incontrare Valeria (Cheese, in piazza vetra). Stupidamente decido di usare il percorso piu’ breve e non quello piu’ veloce non tenenendo conto che il gps non calcola stop e semafori. Ho impiegato di conseguenza 1 ora e 20 minuti ad arrivare li’ partendo da via feltre (lambrate) e visto che c’eravamo dati appuntamento per le 18.45, significa che mi ha aspettato per piu’ di mezzora in piedi.
Cmq alla fine ci arrivo, parcheggio la moto, bella seratina buon aperetivo e poi la Vale non la vedevo da un sacco di tempo.
Dopo aver pagato controlliamo la strada per vedere se arriva qualcuno e attraversiamo quasi insieme con io davanti e sulla destra e lei subito dietro alla mia sinistra.
Ed ecco che accade, tutto in una frazione di secondo: sento il rombo dei pneumatici nei sanpietrini, Vale mi grida attento e mi da una spinta in avanti, sento un suo urlo, mi giro di scatto appena in tempo per vedere l’auto che senza aver frenato, la prende in pieno e la sbalza di 3-4 metri, Vale cade a terra di culo-gomito-testa ma si rialza subito. Io intanto ero intontito dall’evento che non credo capiti a tutti di vivere. Ma vedendo la Vale che si rimetteva in piedi per i fatti suoi ho spostato la mia concentrazione sulla targa del veicolo, imparandola subito a memoria. Io in realta’ avendo visto l’impatto davo gia’ per scontata almeno una gamba rotta e invece all’ospedale dove l’investitore ci ha accompagnati (ho lasciato la moto in piazza vetra per molte ore incustodita e avevo paura di non trovarla piu’), dopo lastre e tac, non le hanno rilevato niente se non che avra’ dolori per un po’ di tempo, lividi, un bel bernoccolo sulla testa, oltre a dolori di cervicale e doveva tenere il collare per una settimana oltre a starsene buona buonina a casa. Avendo attraversato fuori dalle strisce si e’ beccata la multa di 19 euro. Ma volete sapere l’ironia: dopo che il tipo l’ha investita di fronte a tutti continuava a ripete che la macchina non ha frenato, e’ vero che non e’ fuggito e ci ha accompagnato ma si stava scusando che la colpa non era sua. Beh i vigili non gli hanno fatto neanche una multa!!! Secondo loro lui anche se non ha frenato era nel giusto, nonostante fosse una zona conosciuta come piena di locali, fosse sera, c’erano i sanpietrini e la zona era molto illuminata. Noi abbiamo attraversato a meno di 10 metri dalle strisce quindi secondo i vigili la colpa e’ nostra!! Quindi attenti a dove attraversate che rischiate persino di pagare i danni all’auto che vi investe senza avere alcun risarcimento. Pero’ possiamo vederla in questo modo: avete dei nemici? aspettatali sotto casa o all’uscita dal lavoro, calcolatevi bene le distanze dalle strisce pedonali e quando li beccati fuori ZAC senza ucciderli ma solo fracassandoli, vi fate anche risarcire di danni all’auto.
cmq
Che tristezza magna aulica pomposaque…
Ora sia io che lei stavamo pensando di farci un’assicurazione sulla salute.

Condominiums Manager, Fountain Pens Collector, Digital Photography Enthusiast. Amministratore di Condomini, Collezionista di Penne Stilografiche, Appassionato di Fotografia Digitale.

Tagged with: ,
Pubblicato su Eventi

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Statistiche del Blog
  • 38,528 hits
Categorie
Archivi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: