Novità interessanti dalla Adobe e dal mondo Canon

ImagePer i fan della Canon e per gli appassionati di fotografia digitale in generale, sono state presentate alcune interessanti novità.

Cominciamo con la Adobe che, con l’aggiornamento del suo motore Camera Raw 7.4, porta la compatibilità dei suoi pacchetti applicativi a tutte le macchine fotografiche di ultima generazione, smartphone compresi. Tra i suoi pacchetti che godono dell’aggiornamento troviamo Adobe DNG Converter 7.4, Adobe Photoshop Elements 11 e Adobe Photoshop Lightroom 4.4. Quest’ultimo approfitta dell’aggiornamento anche per correggere alcuni bug:

  • Lo strumento Sovrapposizione ritaglio eseguiva un ridimensionamento non corretto quando veniva utilizzato in combinazione con la casella di controllo “Vincola ritaglio” del pannello Correzione lente
  • La grafica di sfondo non veniva renderizzata correttamente nel modulo Libro
  • Durante la lettura dei metadati da file, talvolta le parole chiave e i metadati GPS non venivano salvati per i file video
  • “Icona file mancante” aggiornata per i display HiDPI / Retina
  • Il profilo lente della Sony RX-1 non conteneva informazioni sulla vignettatura
  • L’anteprima nel modulo Sviluppo non veniva aggiornata con le ultime regolazioni
  • Artefatti quadrettati nelle operazioni di disegno con il pennello
  • L’anteprima delle fotografie con orientamento verticale risultava sfocata se visualizzata nell’area Provino del modulo Sviluppo. (solo in Mac)
  • L’immagine nel libro scompare dopo il cambio di modulo
  • Errore nel cambio di modulo quando è attivo il modulo Presentazione con un secondo monitor collegato
  • I distintivi delle pile mostravano un conteggio sbagliato quando si creava una nuova pila che ne includeva una preesistente.
  • L’effetto regolazione locale (regolazione con pennello) scompare (temporaneamente) dopo la selezione di una puntina (solo in Windows)
  • Le modifiche apportate al libro non vengono salvate dopo un cambio di moduloIl rendering della barra di scorrimento Filtro nel modulo Libreria non veniva eseguito correttamente.
  • Il comando Tono automatico non funzionava correttamente se utilizzato in combinazione con il cursore di regolazione Esposizione. (solo in Windows)
  • Il pulsante Bianco e nero non creava uno stato storia nel modulo Sviluppo. (solo in Windows)
  • Quando si passava da un’immagine a un’altra, residui dell’immagine precedente rimanevano visibili sui margini della nuova foto. Questo problema si verificava solo sugli schermi Retina.
  • I rilevamenti di colore RGB venivano specificati nello spazio colore Adobe RGB anziché ProPhoto lineare. Questo problema si verificava quando si eseguiva una prova a monitor nel modulo Sviluppo.
  • Artefatti orizzontali apparivano occasionalmente nei file DNG.
  • L’aggiunta di una pagina produceva un risultato non uniforme nel modulo Libro, a seconda del metodo di aggiunta utilizzato.
  • Lo stato della casella di controllo “Rimuovi aberrazione cromatica” nel pannello
  • Correzione lente non veniva mantenuto tra una sessione e l’altra di Lightroom.
  • Impossibile aggiungere contatti dalla rubrica all’e-mail su Mac.
  • In Windows non è più possibile spostare i cursori utilizzando la rotellina del mouse.

Per quanto riguarda Canon, la casa giapponese ha rilasciato nel mercato una serie di nuovi modelli di macchine fotografiche. Tra le compatte degne di nota spiccano le  due nuove PowerShot SX270 HS e SX280 HS che si differenziano tra loro per la presenza, nell’ultima, del sensore GPS, e si differenziano con il precedente modello SX260 HS per l’uso del nuovo processore Digic 6, per un range ISO più ampio (80-6400) e per il modulo Wi-Fi integrato. Le altre due novità sono due Reflex, la Canon EOS 700D e la EOS 100D (per il mercato americano, rispettivamente, EOS  T5iEOS Rebel SL1), di dimensioni intermedie tra la EOS M e la EOS 700D. La EOS 700D sfoggia un corredo di tutto rispetto per una reflex amatoriale: CMOS da 18Megapixels, CPU Digic 5, Filmati FullHD sia in riproduzione che registrazione, ISO fino a 12800 nelle foto e 6400 nei filmati, scatti a raffica fino a 5 al secondo, LCD Clear ViewII da 3″ orientabile, messa a fuoco ibrida sul sensore CMOS, 9 punti di messa fuoco a croce, 63 zone a doppio livello per la misurazione dell’esposizione, funzione LiveView, scelta automatica intelligente della scena, filtri creativi, modifica del formato di scatto, guida integrata, trasmettitore wireless per speedlite integrato, e poi a seguire le classiche dotazioni Canon. La piccola 100D, comunque, non si fa lasciare indietro: si differenzia dalla 700D per 4 fotogrammi al secondo nello scatto a raffica, per la messa a fuoco ibrida di tipo II, e per il display non orientabile, ma aggiunge alcune caratteristiche che personalmente considero più da compatta, ovvero scene dedicate ai bambini, al cibo e alle candele o l’uso dei photobook.

Condominiums Manager, Fountain Pens Collector, Digital Photography Enthusiast. Amministratore di Condomini, Collezionista di Penne Stilografiche, Appassionato di Fotografia Digitale.

Tagged with: , , , , , , ,
Pubblicato su Canon, News

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Il sismabonus sarà esteso anche all'edilizia residenziale pubblica
    Estendere all'edilizia residenziale pubblica gli incentivi al miglioramento sismico. Lo ha annunciato il Ministro Delrio.In Italia, secondo quanto pubblicato con un comunicato ufficiale pubblicato sul sito del MIT, il 40% degli edifici di edilizia residenziale pubblica, sono localizzati in zona sismica 1, la più a rischio, e sono stati costruiti prima d […]
  • Servitù coattiva di passaggio e comproprietà dei fondi serventi
    Se una persona è proprietaria di un fondo intercluso, il fatto che sia anche comproprietaria dei fondi che si frappongono tra il primo e la pubblica via incide sulla possibilità di ottenere la costituzione di una servitù coattiva di passaggio?Di questo particolare aspetto relativo alla costituzione di una servitù coattiva di passaggio si è occupata – sia pur […]
  • Fumare in condominio? No, grazie.
    In Italia è oramai noto il divieto di fumo che vige nei locali chiusi, ad eccezione di apposite sale fumatori, nonché di luoghi privati non aperti ad utenti o al pubblico (per esempio: una scuola, un cinema).La legge che disciplina tale divieto, è la c.d. legge Sirchia [1] .E per quanto riguarda gli spazi condominiali? Si può fumare nelle scale, nel giardino […]
  • Il vespaio tra suolo e pavimento è parte comune se il contrario non risulta dal titolo.
    Per i beni indicati nell'art. 1117 Cc, che la norma considera di proprietà comune dei proprietari delle singole unità immobiliari dell'edificio, non si può tecnicamente parlare di “presunzione” di condominialità quanto, piuttosto, di riconoscimento legale della natura comune (Cass. n. 14809/2017).Natura comune che può essere derogata solo con patto […]
  • Infiltrazioni e accertamento tecnico preventivo
    Qual è l'utilità dell'accertamento tecnico preventivo (anche detto ATP) nel caso di presenza di infiltrazioni?Prima di entrare nel merito e ricordando sempre che non esistono formule generali valide per tutte le ipotesi, ma che bisogna valutare sempre caso per caso la migliore strada processuale da intraprendere, è utile soffermarsi sul fenomeno, l […]
  • Edifici a rischio crolli. Buone notizie. Le spese per la diagnosi saranno a carico dello Stato
    Le operazioni, che normalmente sono a carico dei privati, saranno a carico dello Stato per un investimento che si stima per circa 120 milioni di euro.Dopo il crollo della palazzina presso la città di Torre Annunziata, che ha prodotto otto vittime, il problema della sicurezza dei fabbricati sembra rappresentare una priorità per l'attuale Governo.Il Sotto […]
  • La sorte del credito condominiale in caso di fallimento del condomino-imprenditore
    L'ipotesi di fallimento del condomino imprenditore, che svolge, dunque, attività commerciale, configura, da sempre, una situazione alquanto complessa per l'amministratore di condominio, con riguardo alla gestione dell'immobile e soprattutto per quanto attiene alle precise procedure da porre in essere per il recupero delle spese condominiali de […]
  • Passi carrai. Il condominio paga la doppia imposta
    Il passo carraio va pagato anche se per la stessa occupazione è già corrisposta la Tosap e la Cosap.Questo è quanto espresso dal Tar Liguria con sentenza n. 664 emessa in data 24 luglio 2017, che ha respinto il ricorso presentato da un condominio contro il Comune di Genova. ...
  • Ecobonus in condominio. Pubblicate le regole per avere la detrazione
    La documentazione relativa all'ecobonus del 70% e del 75%, riservato alle parti comuni dei condomìni, potrà essere inviata all'Enea a partire dal 15 settembre 2017 Si allega il vademecum, aggiornato al 10 luglio, pubblicato sul sito di ENEA per gli interventi di riqualificazione energetica di parti comuni degli edifici condominiali, che possono acc […]
  • In caso di immobile pignorato, i canoni non percepiti vanno ugualmente dichiarati
    Anche in caso di pignoramento dell'immobile, si continua ad applicare l'art. 26, comma1, TUIR,secondo cui i redditi fondiari concorrono a formare il reddito indipendentemente dalla loro percezione.Non rileva il fatto che il contribuente riferisca di aver perduto il possesso del bene locato a seguito della nomina di un custode giudiziario diverso da […]
Statistiche del Blog
  • 38,905 hits
Categorie
Archivi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: