V5000 CPR Call Blocker funziona perfettamente con il router per fibra ottica FTTC di TIM

Avevo comprato questo blocca chiamate ad Aprile ed ero poco fiducioso. Invece dopo svariati mesi sono assai soddisfatto. Da una media di 20-30 chiamate pubblicitarie aggressive al giorno sono passato a 4 totali da aprile ad oggi. E tutti i numeri sono stati aggiunti alla lista dei 1500 numeri disponibili. Evidentemente gli altri sono già registrati nei 5000 presenti nell’apparecchio.

L’uso è semplice: si può usare sia il pulsante di blocco che la tastiera del telefono inviando un codice (# seguito da 2) mentre si ascolta la chiamata, utile quando come nel mio caso l’apparato si trova presso il modem e non presso i singoli telefoni della casa. Consigliato a tutti.

Condominiums Manager, Fountain Pens Collector, Digital Photography Enthusiast. Amministratore di Condomini, Collezionista di Penne Stilografiche, Appassionato di Fotografia Digitale.

Tagged with:
Pubblicato su News

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Ponteggi e furti in appartamento, niente condanna del condominio se non ne ha la custodia
    In tema di furti in appartamento condominiale agevolati dalla presenza di un'impalcatura non può essere considerato responsabile il condominio per la custodia dei ponteggi, ove dall'insieme dei fatti accertati in sede istruttoria merga chiaramente che la compagine non avesse alcun potere su quella struttura.Questa, in breve sintesi, la conclusione […]
  • Indennità per perdita di avviamento e attività imprenditoriale o professionale
    In tema di corresponsione da parte del locatore a favore del conduttore della così detta indennità per perdita di avviamento, la natura professionale o imprenditoriale, che ai sensi di legge indice sul diritto alla corresponsione dell'indennità, va valutata anche in relazione alla organizzazione di lavoro del conduttore e non solamente in relazione alla […]
  • Giunto strutturale, nozione e ripartizione delle spese in condominio
    Che cos'è un giunto strutturale?Nel caso di presenza di un giunto strutturale in un edificio in condominio, qual è il criterio di ripartizione delle spese che bisogna osservare se si rendessero necessari interventi conservativi?Partiamo dalla nozione di giunto strutturale.Nell'ambito ingegneristico con questa locuzione si fa riferimento a quell […]
  • Lastrico solare esclusivo: manutenzione e ripartizione spese.
    Anche se l'uso del lastrico solare o della terrazza a livello non è comune a tutti i condòmini, in virtù delle attribuzioni riservate all'assemblea dall'art. 1135 Cc, la stessa è comunque tenuta alle opere di manutenzione straordinaria e le relative spese, ripartite a mente dell'art. 1126 Cc, rimangono per un terzo a carico del proprietar […]
  • Rinvio dell'assemblea a mezzo annuncio in bacheca condominiale
    In tema di rinvio dello svolgimento dell'assemblea condominiale, sebbene tale comunicazione debba avvenire con le stesse forme prescritte per la convocazione, deve ritenersi sufficiente a fare considerare invalida la delibera assembleare assunta a seguito di comunicazione di rinvio di quel consesso ad altra data formulato semplicemente mediante affissio […]
  • Quorum approvazione rendiconto consuntivo
    Nell'ambito delle prerogative dell'assemblea del condominio negli edifici, quali sono i quorum deliberativi necessari per l'approvazione del rendiconto di gestione?Il contenuto del suddetto documento, che potrebbe non limitarsi alla esposizione dell'ordinaria gestione, è in grado d'incidere sulle maggioranze previste dalla legge?Part […]
  • Conto corrente condominiale per lavori straordinari, è obbligatorio?
    Nel condominio in cui vivo sono stati deliberati lavori di manutenzione straordinaria delle parti comuni dell'edificio.Nell'ultima assemblea, quella inerente alcuni aspetti pratici della esecuzione delle opere nonché dei pagamenti, l'assemblea ha altresì deciso di autorizzare l'amministratore all'apertura di un conto corrente sul qua […]
  • Mancata approvazione preventivo e versamento delle quote condominiali
    Nel caso in cui non sia stato approvato il preventivo di gestione dell'anno in corso, i condòmini sono comunque tenuti al pagamento delle quote condominiali.Sulla base di quali norme è possibile ritenere certa questa affermazione?Innanzitutto è bene specificare che non esiste un articolo di legge in ragione del quale possa affermarsi che i condòmini dev […]
  • Come impugnare una delibera se non si è mai ricevuto il verbale dell'assemblea condominiale?
    Ogni condòmino può contestare formalmente le decisioni assunte dall'assemblea impugnando le delibere.Si badi: ciò che s'impugna non è il verbale, ma la delibera. Quando s'impugna una delibera non si contesta necessariamente tutto ciò che è stato deciso dall'assemblea, ma solamente la specifica delibera contrastata. ...
  • La tabelle sono applicabili finché non vengono revisionate
    In tema di condominio negli edifici sono valide e applicabili fintanto che non vengano sostituite le tabelle millesimali, anche di fatto, per lungo tempo applicate e rispettate dai condòmini.In questo contesto, pertanto, coloro che attivano un giudizio per la revisione delle tabelle millesimali e poi impugnano le successive delibere di approvazione della rip […]
Statistiche del Blog
  • 39,153 hits
Categorie
Archivi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: