Aggiornamento firmware lettore DVD Samsung DVD-H1080

Oggi ho risolto un grande problema per tutti i possessori del lettore dvd in oggetto: l’aggiornamento del firmware. Infatti qualche minuto fa ho aggiornato con successo il mio lettore. Il mio modello è quello nero lucido europeo, ma penso che la procedura sia uguale per tutti i modelli.

Ieri ho comprato questo modello per vari motivi tra cui il prezzo basso, aver letto che era performante e che supportava molti formati da fonti diverse (cd, cdr, cdrw, dvd, dvdr, dvdrw, usb) e soprattutto perché ha un bel design, lontano dai classici scatolotti. Ho pensato fosse perfetto per stare vicino alla mia TV LCD Samsung in cucina.

Non appena sono arrivato a casa ho subito scaricato il firmware ed ho provato tutti i metodi suggeriti dal manuale più qualche variante per aggiornare l’apparecchio anche mettendo il file in una pen drive vuota. In questo modo ho brucato solo un paio di cdr e un dvdr perché ho perlopiù usato riscrivibili, ma in ogni caso non c’era verso: ogni supporto risultava illeggibile.

Continua la lettura dell’articolo

Quando Microsoft inventa una cosa intelligente…

Cliccando qui, verrete catapultati sul sito Microsoft che presenta il Surface ovvero uno schermo da 30 pollici piatto lcd sensibile al tocco che sostituisce mouse e tastiera in quanto va poggiato in orizzontale (o leggermente inclinato per chi preferisce) sul tavolo di lavoro. Guardatevi i filmati per quello che può fare. E’ l’inizio di una nuova era. Ovviamente il trasferimento dati dai vari apparecchi avviene wireless solo se questi hanno una connessione wireless, sennò necessitano sempre del cavo.
Peccato che il prezzo sia un po’ caro, EUR 10.000, e che non lo si vedrà nei negozi italiani prima del 2008.

Ecco che arrivano i prodotti elettronici per fumatori!!

Si tratta di dispositivi elettronici della marca Ruyan che aiutano chi ha il vizio del fumo a non inquinare l’ambiente ma soprattutto i propri polmoni. I dispositivi rilasciano solo nicotina.

La cosa è interessante se non fosse per il prezzo eccessivamente alto da pagare tutto insieme. Molti fumatori, tranne quelli che si sono già beccati il cancro o sono ad alto rischio, preferiranno le piccole comode rate del singolo pacchetto di sigarette del tabaccaio.

Quelli che trovo inutili sono il sigaro e la pipa elettronici, in quanto sono vizi che vengono fumati raramente per via di intensità dell’aroma, del fumo e del prezzo. Inoltre non vengono mai respirati direttamente. E’ anche vero che in una stanza alla fine vengono respirati, che emettono comunque nell’ambiente sostanze nocive e che il fumo almeno nel palato entra causando la colorazione dei denti e a volte anche danni maggiori. Però mi chiedo: il sigaro e la pipa elettronici, nicotina a parte che a noi non frega niente, avranno lo stesso aroma? e potrò avere l’aroma Toscanello all’anice? oppure l’aroma Anphora per la pipa?
Bah…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: