Chi Sono

Salve a tutti, questo sono io.

Mi chiamo Andrea Duni, sono un Ingegnere Gestionale abilitato, consulente informatico e cloud, webmaster, assistente software e hardware e svolgo anche servizi fotografici integrabili con i lavori che svolgo.

Sono nato a Roma nel 1975 e ora risiedo a Cagliari. Ho vissuto dal 2001 al 2006 a Castellanza in provincia di Varese, dove nel 2007 mi sono laureato in Ingegneria Gestionale ICT. Fin da piccolo sono sempre stato appassionato da tutte le tecnologie e dai computer al punto che mio padre quando avevo 8 anni mi fece fare un corso di BASIC con un insegnante privato con un Apple IIc, ottenendo ottimi risultati e aumentando la mia passione per i computer. Ho continuato ad utilizzare gli Apple di mio padre fino alla fine degli anni ’80. Nei primi anni ’90 utilizzavo e “smanettavo” il computer portatile di mia madre, un Olivetti della serie M, basato su DOS e nel 1995 mio padre mi regalò il mio primo vero Personal Computer con Windows 95 e Windows 3.1 al fine di conoscere entrambi i sistemi che comunque erano ancora molto legati al DOS 6.22. Mi sono subito reso conto che per me i computer costituivano una continua e piacevole sfida, risolvere i problemi software o hardware, imparare il funzionamento dei programmi, del registro di sistema, delle periferiche, aggiornarmi in continuo sulle nuove tecnologie se non acquistandole (all’epoca un Hard Disk da 100Mb IBM costava circa 800mila lire) almeno leggendo sui giornali specializzati. Sono appassionato di tutta la tecnologia ed in genere riesco ad avere sempre un ottimo approccio con qualsiasi apparato tecnologico. Come se fosse una specie di sesto senso tecnologico. In passato, proprio grazie a questa mia passione, sono stato il redattore delle FAQ del newsgroup Usenet it.tlc.cellulari.

Dal 1995 ho cambiato parecchia componentistica e parecchi computer provando nel 1998 anche l’uso di un pc portatile con Windows 98 ma la tecnologia di allora era molto limitata.
Nel giugno 2007 la Apple ha annunciato il potenziamento dei suoi portatili di fascia professionale e dopo averne letto le prestazioni sul campo di vari siti italiani e stranieri ho deciso di farmi regalare un Macbook Pro da 15 pollici per la laurea e quindi ora uso il mac, insieme a Windows e in un futuro non troppo lontano entrerà a far parte della famiglia anche Linux.
Oltre ai computer ed ai cellulari sono sempre stato appassionato e “smanettone” anche in campo fotografico e videografico digitale.

Passione per le tecnologie a parte, da un punto di vista gestionale, ho sviluppato una notevole capacità organizzativa sia nelle esperienze aziendali avute attraverso l’Università Carlo Cattaneo che dalle altre esperienze lavorative in Lombardia, al punto di non aver avuto neanche una lamentela sul mio lavoro ma anzi essere stato richiesto più volte.
Ho sviluppato inoltre capacità di dialogo ed intermediazione tra i diversi poli di un’attività commerciale, dai fornitori agli interni ai clienti, riuscendo sempre a conciliare le parti con rispettive soddisfazioni, forse questo dovuto anche al mio carattere che ai più risulta essere sempre cordiale e amichevole.
Lavoro molto bene in team, anche come leader, e da solo anche in rapporti 1:N come in meeting e presentazioni, grazie alle esperienze aziendali ed accademiche avute finora.

Non ho alcun problema con nuove tecnologie che anzi mi incuriosiscono fino ad appassionarmi e coinvolgermi totalmente.

Sono un grande fan e sostenitore della digitalizzazione totale, ovvero della progressiva ma rapida conversione dal cartaceo al digitale di tutto ciò che si può leggere, dai libri agli atti pubblici.

  • Il sismabonus sarà esteso anche all'edilizia residenziale pubblica
    Estendere all'edilizia residenziale pubblica gli incentivi al miglioramento sismico. Lo ha annunciato il Ministro Delrio.In Italia, secondo quanto pubblicato con un comunicato ufficiale pubblicato sul sito del MIT, il 40% degli edifici di edilizia residenziale pubblica, sono localizzati in zona sismica 1, la più a rischio, e sono stati costruiti prima d […]
  • Servitù coattiva di passaggio e comproprietà dei fondi serventi
    Se una persona è proprietaria di un fondo intercluso, il fatto che sia anche comproprietaria dei fondi che si frappongono tra il primo e la pubblica via incide sulla possibilità di ottenere la costituzione di una servitù coattiva di passaggio?Di questo particolare aspetto relativo alla costituzione di una servitù coattiva di passaggio si è occupata – sia pur […]
  • Fumare in condominio? No, grazie.
    In Italia è oramai noto il divieto di fumo che vige nei locali chiusi, ad eccezione di apposite sale fumatori, nonché di luoghi privati non aperti ad utenti o al pubblico (per esempio: una scuola, un cinema).La legge che disciplina tale divieto, è la c.d. legge Sirchia [1] .E per quanto riguarda gli spazi condominiali? Si può fumare nelle scale, nel giardino […]
  • Il vespaio tra suolo e pavimento è parte comune se il contrario non risulta dal titolo.
    Per i beni indicati nell'art. 1117 Cc, che la norma considera di proprietà comune dei proprietari delle singole unità immobiliari dell'edificio, non si può tecnicamente parlare di “presunzione” di condominialità quanto, piuttosto, di riconoscimento legale della natura comune (Cass. n. 14809/2017).Natura comune che può essere derogata solo con patto […]
  • Infiltrazioni e accertamento tecnico preventivo
    Qual è l'utilità dell'accertamento tecnico preventivo (anche detto ATP) nel caso di presenza di infiltrazioni?Prima di entrare nel merito e ricordando sempre che non esistono formule generali valide per tutte le ipotesi, ma che bisogna valutare sempre caso per caso la migliore strada processuale da intraprendere, è utile soffermarsi sul fenomeno, l […]
  • Edifici a rischio crolli. Buone notizie. Le spese per la diagnosi saranno a carico dello Stato
    Le operazioni, che normalmente sono a carico dei privati, saranno a carico dello Stato per un investimento che si stima per circa 120 milioni di euro.Dopo il crollo della palazzina presso la città di Torre Annunziata, che ha prodotto otto vittime, il problema della sicurezza dei fabbricati sembra rappresentare una priorità per l'attuale Governo.Il Sotto […]
  • La sorte del credito condominiale in caso di fallimento del condomino-imprenditore
    L'ipotesi di fallimento del condomino imprenditore, che svolge, dunque, attività commerciale, configura, da sempre, una situazione alquanto complessa per l'amministratore di condominio, con riguardo alla gestione dell'immobile e soprattutto per quanto attiene alle precise procedure da porre in essere per il recupero delle spese condominiali de […]
  • Passi carrai. Il condominio paga la doppia imposta
    Il passo carraio va pagato anche se per la stessa occupazione è già corrisposta la Tosap e la Cosap.Questo è quanto espresso dal Tar Liguria con sentenza n. 664 emessa in data 24 luglio 2017, che ha respinto il ricorso presentato da un condominio contro il Comune di Genova. ...
  • Ecobonus in condominio. Pubblicate le regole per avere la detrazione
    La documentazione relativa all'ecobonus del 70% e del 75%, riservato alle parti comuni dei condomìni, potrà essere inviata all'Enea a partire dal 15 settembre 2017 Si allega il vademecum, aggiornato al 10 luglio, pubblicato sul sito di ENEA per gli interventi di riqualificazione energetica di parti comuni degli edifici condominiali, che possono acc […]
  • In caso di immobile pignorato, i canoni non percepiti vanno ugualmente dichiarati
    Anche in caso di pignoramento dell'immobile, si continua ad applicare l'art. 26, comma1, TUIR,secondo cui i redditi fondiari concorrono a formare il reddito indipendentemente dalla loro percezione.Non rileva il fatto che il contribuente riferisca di aver perduto il possesso del bene locato a seguito della nomina di un custode giudiziario diverso da […]
Statistiche del Blog
  • 38,905 hits
Categorie
Archivi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: